Gli uomini passano, le idee restano.

“Gli uomini passano, le idee restano” è un progetto didattico di scultura realizzato dagli studenti e dai docenti del Liceo Artistico Grue nell’anno scolastico 2018/2019.

Un’idea per dare dignità, memoria, sostanza a valori etici ed estetici, un lavoro che nella sua essenzialità e semplicità formale è stato un esercizio diretto di conoscenza di concetti e tecniche, un esempio di come le idee diventano realtà.

Il progetto è nato per realizzare un monumento in pietra dedicato a Falcone e Borsellino da donare all’ Associazione Società Civile di Teramo (che organizza il Premio Nazionale Paolo Borsellino).

Un interrogativo per dire che cos’è un monumento.

Un modo per sensibilizzare i ragazzi al tema della legalità, della lotta alla mafia e sul concetto di monumento, della memoria, autenticita’ e senso originario del monumento.

“Gli uomini passano, le idee restano” è una frase di Giovanni Falcone, il motivo che ha portato dei giovani studenti, a scolpire una pietra, inciderla a mano, fare un lavoro di gruppo, corale. un lavoro collettivo.

“Le cose nuove si fanno solo con I giovani. Solo I giovani ci si buttano dentro con entusiasmo, e collaborano in armonia senza personalismi e senza gli ostacoli derivanti da una mentalità consuetudinaria”
Mario Tchou

Grazie agli studenti, docenti, dirigenti, personale ATA, Comune di Castelli, Leo Nodari. Addario Camillo Group.