FIRENZE LA BELLA!

Viaggio d’istruzione a Firenze, il 6 e 7 dicembre 2017.

Firenze è un tuffo nella bellezza, soprattutto nell’arte che va dal medioevo al rinascimento attraverso i principali monumenti e musei della città: Santa Maria Novella, Piazza del Duomo, Basilica di Santa Marie del Fiore, Battistero di San Giovanni, Campanile di Giotto, Piazza della Signoria, Museo Uffizi …

 

BAADAYE PINOCCHIO D’AFRICA – TERZO TEMPO sabato 2 dicembre 2017

Sabato 2 dicembre 2017 sono stati presentati 4 pannelli in maiolica ideati e realizzati appositamente per una fruizione tattile dalla classe 2A! 

 

Alternanza scuola lavoro: premiati i giovani talenti!

 

Sala piena all’IPOGEO per l’evento “Sicurezza sul lavoro nell’arte dei video e della scultura”.
Una splendida mattinata per premiare le idee ed i giovani talenti.

Circa 200 persone presenti alla premiazione dei 2 concorsi indetti da Faraone Industrie per i progetti di alternanza scuola-lavoro con il Liceo Delfico di Teramo ed il liceo artistico di Castelli.

La dimostrazione di come l’alternanza scuola-lavoro possa diventare un’esperienza coinvolgente e, soprattutto, istruttiva sia per l’azienda che per la scuola.

I ragazzi hanno realizzato dei veri e propri capolavori dimostrando come le idee dei giovani siano valide e possano venir fuori con i giusti strumenti e la giusta motivazione. I professori che hanno lavorato al progetto avevano anticipato già negli incontri precedenti con Faraone Industrie le capacità e la bravura dei propri allievi, e possiamo ben dire che il risultato è stato davvero straordinario. Faraone Industrie ha ottenuto da questi giovani talenti dei lavori di alto valore comunicativo e con questa iniziativa ha voluto dare ai giovani un importante messaggio.

Quello che cerchiamo di fare con queste iniziative è farvi capire che dovete credere nelle vostre idee, avere voglia di migliorarvi sempre e credere nei vostri sogni. Noi vi abbiamo dato degli strumenti, ma voi avete messo l’elemento più importante: un’idea vincente in ogni progetto

Tutto questo è stato possibile anche grazie al lavoro di squadra tra alunni, professori e azienda e la volontà di collaborazione tra scuole differenti per raggiungere un obiettivo comune.

Intervenuti all’evento anche il Vice Sindaco di Teramo Alfonso di Sabatino Martina e la Dott.ssa Maria Ceci, Vicario dell’INAIL di Teramo.

I lavori realizzati sono stati valutati da un’importante giuria di esperti composti da esponenti della ASL di Teramo; Walter Nanni, regista ed attore; Gianni Gaspari, giornalista professionista, critico cinematografico RAI ed editore; Marco Ceci, esperto di comunicazione, le professoresse Maria Cristina Marroni e Mirella Censasorte, Giancarlo Bianchi, Presidente di AIAS (Associazione Italiana Ambiente e sicurezza), Annalisa Triso, Patrizia Franchi e Lucia Ruggieri esperte d’arte e presenti come rappresentanti della Piccola Opera Charitas di Giulianova, con cui avrà proseguimento il concorso di ceramica.

 

Elenchiamo i vincitori del concorso Video del Liceo Delfico di Teramo:

  • 1° posto per “Don Francisco schiavo d’amor” (Attori: Serena Francesco e D’Andrea Federico; montaggio di Prosperi Luigi)
  • 2° posto per “Scala di valori” (Attori: Magari Simone, Di Tommaso Matteo, Valentini Leonardo e D’Andrea Federico; montaggio di Prosperi Luigi)
  • 3° posto per “Contro il logorio della jella moderna” (Attori: Rosini Stefano e D’andrea Federico; montaggio di Prosperi Luigi)

 

I vincitori del concorso d’arte ceramica del Liceo Artistico F.A. Grue di Castelli:

  • 1° Posto per l’opera “Il peso della vita”, realizzata da Cervellini Fabrizio e Serpentini Mattia
  • 2° Posto per l’opera “Sicurezza è vita”, realizzata da Valentini Maria Chiara, Valentini Laura e Verzilli Cristina
  • 3° posto per l’opera “Nella caduta io ci sono” di Cacciatore Stefania e Di Varano Morgana.

 

Un grande ringraziamento ai ragazzi, professori e dirigenti scolastici del Liceo Scientifico Delfico di Teramo e del Liceo Artistico F.A. Grue di Castelli; a tutti i giurati per la loro disponibilità e la loro professionalità; al Dott. Ugo Minuti per il prezioso intervento e per l’omaggio musicale fatto ai ragazzi; a Luisa Ferretti, moderatrice dell’incontro; agli AURA che, con la loro esibizione coinvolgente, hanno fatto cantare tutta la platea…ed a TUTTE le persone che hanno collaborato alla riuscita dell’evento.

https://www.faraonescale.it/2017/11/sala-piena-le-premiazioni-dei-concorsi-video-scultura-allipogeo-teramo/

Una lezione con Pino Procopio

Mercoledì 22 novembre 2017, il noto artista Pino Procopio ha incontrato gli studenti del Grue ed ha raccontato la nascita e lo sviluppo di “Baadaye Pinocchio d’Africa” insieme a Giuseppe Bacci, direttore artistico del progetto.

Oltre ad essersi raccontato  simpaticamente negli aspetti biografici e nei caratteri stilistici, l’artista si è cimentato in un laboratorio realizzando un bassorilievo in ceramica.

Un occasione di arricchimento e di scambio molto importante, ricca di passione e di impulsi coinvolgenti.

Grazie Pino, a presto!

 

Si è svolta martedì 21 novembre 2017,  presso l’aula Magna del Liceo Grue, la presentazione di “Allenarsi per il Futuro“, il progetto di Bosch e Randstad che propone una serie di iniziative mirate a orientare gli studenti al loro futuro professionale e a combattere la disoccupazione giovanile.

L’iniziativa è stata promossa dal Consorzio BIM Vomano-Tordino Teramo ed è stata presentata dal suo presidente Moreno Fieni, dal vicario del Liceo Grue prof. Marcello Mancini, dal consigliere comunale Giorgio Pistocchi e dal Team composto dal campione di basket Marco Mordente, dal campione di basket Riccardo Pittis, dall’arbitro di serie A Gianpaolo Calvarese e da Roberto Zecchino – Direttore Risorse Umane e Organizzazione Bosch Sud Europa.  Attraverso la metafora dello sport, gli atleti trasmetteranno ai ragazzi valori quali passione, impegno, responsabilità e soprattutto allenamento per le sfide future.

https://www.facebook.com/allenarsiperilfuturo/videos/1993830710863720/

Sicurezza sul lavoro nell’arte dei video e della scultura

Nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro e nell’ottica di far emergere e premiare le idee dei giovani, il Liceo Scientifico Delfico di Teramo ed il Liceo Artistico Grue di Castelli hanno sviluppato per Faraone Industrie S.p.A., il tema della “Sicurezza sul lavoro” in due differenti ambiti artistici: produzione video e produzione di opere d’arte in ceramica.
Durante la mattinata di sabato 25 novembre verranno mostrati i lavori realizzati e premiati i vincitori dei due concorsi.

Programma
ore 10:00 La collaborazione tra le scuole e le aziende: l’importanza della creatività dei giovani
ore 10.20 La collaborazione con il Liceo Scientifico Delfico di Teramo e presentazione dei video in concorso
ore 10.50 Affari di cuore: intervento del Dott. Ugo Monti
ore 11.20 La collaborazione con il Liceo Artistico Grue di Castelli e presentazione dei progetti in ceramica in concorso
ore 11.40 Momento musicale con gli AURA
ore 12:00 Premiazione dei vincitori
ore 12.30 Saluti finali e conclusione della giornata

L’evento è gratuito ed aperto a tutti!
Per maggiori informazioni: eventi@faraone.com

 

 

 

Esperienza tattile ;)

I ragazzi del Grue al lavoro per realizzare dei pannelli in ceramica destinati agli ipovedenti.

In seguito all’incontro con Italo Di Giovine, Presidente dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS, e grazie anche alle sue preziose indicazioni, gli studenti hanno iniziato a modellare i pannelli per il progetto “Baadaye, Pinocchio d’Africa”.

sdr

dav

Premiato Gabriele Di Pietro al 7° Concorso Artistico “Pasquale Celommi”

Teramo. L’ alunno del Liceo Artistico Grue, Gabriele Di Pietro, ha ricevuto il III Premio nel 7° Concorso Artistico Nazionale indetto dalla Fondazione “Pasquale Celommi” Onlus nell’ambito del Programma Nazionale MIUR valorizzazione delle eccellenze.

La premiazione del concorso, sul tema ‘Il sublime nella natura’, si è tenuta giovedì 26 ottobre 2017 a Teramo, nella Sala Polifunzionale.

Gabriele Di Pietro, accompagnato dall’insegnante Marcello Mancini, è stato premiato da Viriol D’Ambrosio, Dirigente tecnico MIUR e presidente della fondazione.

 

http://www.liceoartisticogrue.gov.it/wp-content/uploads/2017/10/pieghevole-Premio-Celommi-2017.pdf

Cerimonie di premiazione VII Concorso Artistico Nazionale “Premio Pasquale Celommi”

Si conclude con le cerimonie di premiazione, in programma oggi e domani tra Teramo, Roseto e Castelli, la settima edizione del Concorso artistico nazionale “Pasquale Celommi” organizzato dalla Fondazione Celommi e che ha visto partecipare oltre all’istituto comprensivo Civitella-Torricella, scuola-capofila con la dirigenza scolastica di Laura D’Ambrosio, anche quello di Roseto 1 e Roseto 2 e il liceo artistico Grue di Castelli.

Circa 500 le opere arrivate da 29 scuole di 6 regioni italiane che hanno partecipato alla selezione, passando al vaglio della prestigiosa giuria formata dai critici d’arte Emidio Di Carlo e Giovanni Corrieri, dagli artisti Bruno Zenobio e Sandro Melarangelo e dalla docente Stefania Di Carlo. Tema di quest’anno è stato il “Sublime in natura” ed è stato anticipato che dalla prossima edizione, accanto alle sezioni di arti visive e arti integrate, sarà aggiunta anche quella di scrittura creativa.

Domani, per la cerimonia di premiazione in programma a Castelli, saranno ospitati anche una quarantina di studenti provenienti da Foggia che avranno l’opportunità di conoscere il liceo e il territorio castellano.

 

Il VII Concorso Artistico Nazionale “Premio Pasquale Celommi”, rispetto alle passate edizioni, si presenta più ampio e rinnovato. Due sono le date, 26 e 27 ottobre 2017, e tre i luoghi delle premiazioni: Teramo, Roseto degli Abruzzi e Castelli. L’apertura delle cerimonie avverrà ufficialmente con la conferenza stampa che si terrà presso la sala consiliare del Comune di Torricella Sicura. Oltre 500 sono state le opere pervenute e valutate dalla giuria, 29 le scuole partecipanti provenienti da sei regioni italiane. L’edizione rinnovata è frutto della collaborazione tra la Fondazione Pasquale Celommi ONLUS e quattro scuole: l’Istituto Comprensivo di Torricella Sicura-Civitella del Tronto (capofila), gli Istituti Comprensivi 1 e 2 di Roseto degli Abruzzi e il Liceo Artistico “Grue” di Castelli. Numerose e prestigiose sono anche le adesioni a sostegno dell’ampia iniziativa: l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo, l’Ufficio Scolastico Regionale Abruzzo, l’Università degli Studi di Teramo, l’Ente Parco Gran Sasso-Monti della Laga, i Comuni di Torricella Sicura, Roseto degli Abruzzi e Castelli.

Il tema del concorso sul quale si sono cimentati gli studenti da 6 a 19 anni, delle scuole di ogni ordine e grado d’Italia, è “Il Sublime in Natura. Paura, incanto, stupore, forza, speranza”. Il Premio costituisce una preziosa occasione per sollecitare gli allievi a cimentarsi non solo nella produzione artistica ma anche in elaborati scritti e/o multimediali. Il regolamento prevede infatti tre sezioni: Arti visive: pittura, disegno, scultura (rivolte a tutti); Produzioni con tecniche artistiche integrate (scuola secondaria di primo e secondo grado) e Arti visive per i Licei Artistici e quattro categorie di partecipanti: studenti della scuola primaria (solo  sezione A); studenti della scuola secondaria di 1° grado (sezioni A e B); studenti della scuola secondaria di 2° grado (sezioni A e B); studenti dei Licei Artistici (solo sezione C).

I premi in denaro per i vincitori ammontano a 4400,00 euro. La giuria del Concorso, nominata dalla Fondazione Celommi, è composta da due rilevanti critici d’arte Emidio Di Carlo (Presidente) e Giovanni Corrieri e due noti artisti Bruno Zenobio e Sandro Melarangelo, mentre le attività di segreteria della giuria sono state svolte dalla Prof.ssa Stefania Di Carlo.

Il programma delle due giornate di premiazione prevede:

26 ottobre 2017 – Torricella Sicura

ore 9:00 Sala – Consiliare del Municipio di Torricella Sicura – Conferenza Stampa

 

26 ottobre 2017 – Teramo

Alle ore 10:15, presso la Sala Polifunzionale della Provincia di Teramo, sita in Via Comi, 11 a Teramo si terrà la Cerimonia di Premiazione delle Scuole Secondarie di Secondo Grado e dei Licei Artistici. Arricchirà la manifestazione la Mostra delle opere degli studenti premiati e quella delle incisioni e degli acquerelli di Renato Coccia. Sono previsti gli  interventi di Emidio Di Carlo che intratterrà i presenti su Pasquale Celommi nel tempo, mentre Stefania Di Carlo tratterà l’affascinante tema Gli illustratori della Divina Commedia. Seguiranno le premiazioni degli Studenti Scuole Secondarie di Secondo Grado e dei Licei Artistici.

 

27 ottobre 2017 – Roseto degli Abruzzi

Cerimonia di Premiazione Scuole Primarie

Alle ore 9:30, presso la Chiesa del Sacro Cuore di  Roseto degli Abruzzi, l’artista Bruno Zenobio sarà protagonista della Visita guidata ai monumentali mosaici da lui realizzati. Nel corso della premiazione che si terrà al Centro Piamartino, lo stesso artista terrà una conferenza sul tema Il mosaico tra antico e contemporaneo,  seguirà la proiezione del filmato Tessera after tessera, con musiche di Carmine Leonzi e regia di Marco Chiarini. Seguirà la premiazione.

27 ottobre 2017 – Castelli – Liceo Artistico “Grue”

Alle ore 10, dopo la visita guidata alla Collezione Internazionale di Arte Ceramica, al Presepe monumentale e al Terzo Cielo, gli allievi del Liceo illustreranno le attività caratterizzanti l’offerta formativa e faciliteranno le attività laboratoriali, a favore degli alunni delle scuole secondarie di primo grado, consistenti nella realizzazione di piccoli manufatti in ceramica. Dopo l’intervento del Prof. Marcello Mancini su L’arte della maiolica e la premiazione degli studenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado, i docenti del Liceo artistico “Grue” accompagneranno i numerosi ospiti a visitare il suggestivo borgo di Castelli e le sue esclusive botteghe.

 

 

Maggiori informazioni e bando di concorso sono disponibili su http://www.fondazionecelommi.org/  e su www.iccivitella.it

 

 

locandina premio celommi 2017

Damiano Vaccari e New Design 2017

Anche quest’anno il Liceo Grue è stato tra i selezionati per la finalissima di Venezia!