Escursione di inizio anno scolastico: le sorgenti del fiume Fino!

Come da tradizione i nostri studenti hanno iniziato l’anno scolastico con una passeggiata inaugurale in alta montagna. In questa occasione abbiamo raggiunto le sorgenti del fiume Fino, posto suggestivo e affascinante immerso in un bosco secolare. Sulla sorgente è stato lasciato un boccale in maiolica fatto a scuola, realizzato appositamente con una decorazione dedicata.
Questo perché il nostro Liceo è situato in uno dei borghi più belli d’Italia ed è circondato da paesaggi meravigliosi e scenari mozzafiato.
Il posto perfetto per stimolare la creatività.

 

Obbligo vaccinazioni e servizio d’istruzione. Disposizioni per l’a.s. 2017/18

 

Agli alunni – Ai genitori

Ai docenti

Al personale ATA

 

OGGETTO: Obbligo vaccinazioni e servizio distruzione.

Disposizioni per la.s. 2017/18

Si rendono note le disposizioni per l’applicazione del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 20 l 7, n. 119.

Il decreto-legge estende a dieci il numero delle vaccinazioni obbligatorie e gratuite per i minori di età compresa tra zero e sedici anni:

  • Anti-poliomielitica;
  • Anti-difterica
  • Anti-tetanica
  • Anti-epatite B
  • Anti-pertosse
  • Anti-Haemophilus injluenzae tipo B
  • Anti-morbillo
  • Anti-rosolia
  • Anti-parotite
  • Anti-varicella

All’obbligo si adempie secondo le indicazioni contenute nel calendario vaccinale nazionale relativo a ciascuna coorte di nascita. Il calendario vaccinale è reperibile sul sito istituzionale del Ministero della Salute, allink: www.salute.gov.it/vaccini

Adempimenti relativi agli obblighi vaccinali a.s. 2017/18 – Scuola Media e Biennio Liceo

Ai genitori esercenti la responsabilità genitoriale, ai tutori o ai soggetti affidatari dei minori fino a 16 anni si richiede la presentazione di dichiarazioni o documenti atti a comprovare l’adempimento degli obblighi vaccinali.

Al fine di attestare l’effettuazione delle vaccinazioni, potrà essere presentata una dichiarazione sostituiva resa ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, da compilare utilizzando l’allegato l.

In alternativa alla dichiarazione sostitutiva sopra citata, potrà essere presentata idonea documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie.

Potrà anche essere prodotta copia di formale richiesta di vaccinazione alla ASL territorialmente competente; detta vaccinazione dovrà essere effettuata entro la fine dell’anno scolastico di cui trattasi. La presentazione della richiesta può essere eventualmente dichiarata, in alternativa, avvalendosi dello stesso modello di dichiarazione sostitutiva (allegato l).

In caso di presentazione della dichiarazione sostitutiva (come da allegato 1), la documentazione comprovante l’adempimento degli obblighi vaccinali dovrà essere consegnata all’Istituzione scolastica, entro il 10 marzo 2018.

In caso, viceversa, di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni, potranno essere presentati uno o più dei seguenti documenti, rilasciati dalle autorità sanitarie competenti:

  1. a) attestazione del differimento o dell’omissione delle vaccinazioni per motivi di salute redatta dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del Servizio Sanitario Nazionale (art. l, co. 3);
  2. b) attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del SSN o copia della notifica di malattia infettiva rilasciata dalla azienda sanitaria locale competente ovvero verificata con analisi sierologica (art. 1, co. 2);

Per l’anno scolastico 2017-2018, la suddetta documentazione deve essere presentata allIstituzione scolastica (inviata via per posta elettronica o consegnata a mano in segreteria) entro il 31 ottobre 2017.

Si precisa che la documentazione di cui sopra deve essere acquisita, nei tempi sopra indicati, per tutti gli alunni frequentanti l’istituzione scolastica, non per i soli nuovi iscritti.

La mancata presentazione della documentazione sarà segnalata dal dirigente scolastico alla ASL territorialmente competente entro 10 giorni dai termini prima indicati al fine di attivare quanto previsto dall’art. 1, co. 4.

Docenti – Personale ATA

L’art. 3, co. 3-bis, del decreto-legge dispone che, entro il 16 novembre 2017, gli operatori scolastici presentino alle Istituzioni scolastiche presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, comprovante la propria situazione vaccinale, utilizzando il modello di cui all’allegato 2.

 

Il dirigente scolastico

prof.ssa Eleonora Magno

 

 

all. 1                                             all. 2                                         MIUR.AOODPIT.REGISTRO_UFFICIALE(U).0001622.16-08-2017[1]

La tradizione del futuro

 

250 opere di oltre 100 artisti che hanno gravitato attorno al prestigioso Liceo Artistico F.A. Grue di Castelli d’Abruzzo.
Realizzazioni di artisti e ceramisti illustri in mostra dal 30 luglio al 4 settembre 2017.

 

 

La Tradizione del Futuro I 110 anni di una scuola speciale Mostra di arte ceramica a Castelli (TE) 30 luglio – 3 settembre 2017

Escursione di fine anno!

 

Come da tradizione anche quest’anno i nostri studenti hanno festeggiato la fine della scuola con un picnic in montagna.

Questo perché il nostro Liceo è situato in uno dei borghi più belli d’Italia e circondato da paesaggi meravigliosi e scenari mozzafiato.

Il posto perfetto per stimolare la creatività.

 

 

Destinazione Castelli

Sabato 10 giugno, nell’Aula Magna  del Liceo Artistico per il Design di Castelli è stato presentato “Destinazione Castelli” un progetto per il rilancio dell’economia e del turismo di questo meraviglioso paese,  promosso dall’associazione Amici del Gran Sasso d’Italia.

Alla presentazione del progetto, promossa d’intesa con il Comune di Castelli e il Liceo Artistico per il Design, sono intervenuti Rinaldo Seca, sindaco di Castelli, Eleonora Magno, preside del Liceo Artistico del Design di Castelli, Paola Di Felice, già direttrice dei Musei Civici di Teramo, Giovanni Giacomini, presidente del Museo della Ceramica di Castelli, Vincenzo De Pompeis, presidente della Fondazione dei Musei Civici di Loreto Aprutino e Walter Mazzitti.

Il progetto disegna un percorso turistico in grado di mettere in connessione il patrimonio storico artistico risparmiato dal terremoto, la cui piena fruibilità dipenderà solo in parte da interventi di riqualificazione, adattamento, vigilanza, accoglienza e comunicazione.

L’itinerario proposto consentirà di visitare il Museo provvisorio della Ceramica, lo storico Istituto d’Arte oggi Liceo Artistico per il Design, con il famoso Presepe Monumentale in ceramica e la Raccolta Internazionale d’Arte Ceramica Contemporanea, il Museo provvisorio della Ceramica, le antiche botteghe artigiane e il soffitto della chiesa di San Donato.

“È da qui che bisognerà ripartire”, dichiara Mazzitti, “con l’avvio delle celebrazioni del quattrocentesimo anniversario della realizzazione dello storico soffitto della Chiesa di San Donato, ovvero la “Sistina della maiolica italiana”, come fu definita nel 1963, dallo scrittore Carlo Levi”.

Il sogno è anche quello di poter organizzare a Roma, in un futuro non lontano, una grande mostra che rimetta assieme, ancora una volta, le più significative maioliche rinascimentali prodotte a Castelli ed esposte nei più prestigiosi musei del mondo, dal Metropolitan di New York al British di Londra al Louvre di Parigi, all’Ermitage di San Pietroburgo.

https://iduepunti.it/10-06-2017/il-futuro-di-castelli-un-progetto-il-rilancio-del-turismo-e-delleconomia

Visita ai Musei Vaticani

La scorsa settimana i nostri studenti sono andati in visita a Roma ai musei vaticani.

Festa della Repubblica

 

Quest’anno sarà il Comune di Civitella del Tronto a ricevere il tradizionale medaglione realizzato, in occasione della Festa della Repubblica, dagli studenti del Liceo Artistico Statale “F. A. Grue” per il Design di Castelli e recante lo stemma della Repubblica italiana e l’emblema del Comune.

La presentazione verrà fatta in occasione della cerimonia pubblica ufficiale del 71° Anniversario della nascita della Repubblica italiana che si svolgerà, come di consueto, presso il Monumento ai Caduti di Viale Mazzini in Teramo, alla presenza delle massime Autorità della provincia.

 

 

“Il 25 aprile: l’uomo che verrà”

Si è tenuto il 26 aprile, presso l’auditorium della Scuola Secondaria di primo grado di Villa Vomano, la premiazione del primo Concorso Letterario “Il 25 aprile: l’uomo che verrà”, organizzato dall’Associazione Culturale “Il Ponte e la Torre” alla quale hanno partecipato le Scuole Secondarie di: Castellalto, Canzano, Villa Vomano, Basciano, Colledara, Tossicia, Castelli e Tottea.
Hanno partecipato alla cerimonia gli studenti accompagnati dai loro insegnanti, i Presidi degli Istituti Comprensivi di Villa Vomano – Basciano (Teramo 5) Letizia Fatigati, di Isola del Gran Sasso – Colledara – Tossicia Giovanna Falconi e di Montorio al Vomano – Crognaleto – Castelli Eleonora Magno che hanno veicolato nei rispettivi collegi docenti la significativa iniziativa dell’Associazione Culturale..
Presenti anche gli amministratori della vallata del Vomano: il Vicesindaco di Castellalto Domenico Saccomandi, la Consigliera di Canzano Pina Brandimarte, il Sindaco di Basciano Alessandro Frattaroli, il Sindaco di Castel Castagna Rosanna De Antoniis, l’Assessore del Comune di Colledara Tobia Bordelletti, il Sindaco di Castelli e Consigliere Provinciale Rinaldo Pardi, l’Assessore di Tossicia Roberto Esposito, il Sindaco di Crognaleto Giuseppe D’Alonzo e il Consigliere delegato alla Cultura e alla Scuola del Comune di Roccaraso Patrizia Olivieri.
La Giuria del Concorso era formata dal Prof. Sandro Melarangelo, dal Senatore Antonio Franchi, dal Maestro Silvio Di Eleonora, dalla Preside Silvia Manetta, dal Preside Gaetanino Polidori, dal Dottor Piero Romanelli e da Biagio Di Giuseppe.
Particolarmente graditi sono stati gli interventi della Preside Lia Valeri, del Preside Vittorino Valente, di Giuseppe Di Bartolomeo ex Sindaco di Colledara, della professoressa Rosanna Di Nicola Presidente dell’Associazione Culturale “Il Ponte e la Torre” e la presenza delle Maestre Clementina Chiavatti, Mara Tiberi, Liduina Iovalone, Carmela Di Tommaso.
L’Associazione ha curato anche la pubblicazione di un volume di 125 pagine che raccoglie tutte le ottime ricerche fatte dai ragazzi e dei manifesti che illustrano la Guerra di Liberazione.
La giuria ha ritenuto all’unanimità, considerato la qualità degli elaborati e la loro accuratezza nella ricerca delle fonti, di considerarle tutti a pari merito.
Diversi sono stati i momenti significativi della premiazione: i libri dedicati ai ragazzi e i saluti di Savina Reverberi, figlia della Partigiana Gabriella Degli Esposti insignita della Medaglia d’Oro al valor militare; l’illustrazione dell’opera fuori concorso realizzata dalla Professoressa Ida Corradi del Liceo Artistico e Istituto D’Arte di Castelli e l’intervento della delegata del Comune di Roccaraso sull’eccidio dei Limmari del novembre 1943, Patrizia Olivieri.
I Sindaci, gli Assessori e i Consiglieri hanno indossato per l’occasione la fascia tricolore contribuendo a rendere ancora più significativa la ricorrenza del 25 aprile.
Un particolarissimo ringraziamento alle professoresse: Sonia De Angelis, Annalisa Di Giuseppe, Lisa Giancola, Lorenza Giancroce, Giorgia Tribuiani e Antonella Fontebruna, Elisa Cocciglia, Ida Corradi e Danila Giamberardini e al professore Davide Ferretti che hanno sapientemente guidato gli studenti nel reperimento, selezione, analisi e rielaborazione delle fonti storiche studiate per il Concorso.
La cerimonia si è conclusa con un buffet offerto dall’Associazione in collaborazione con l’Agriturismo Fattoria Cerreto di Capsano nella sala docenti dellIstituto Comprensivo “Falcone e Borsellino”, Teramo5.

Il viaggio rende il sogno realtà

 

“LA CREATIVITÀ NELL’ISTRUZIONE ARTISTICA ITALIANA”

Il progetto di Damiano Vaccari, studente al 5° anno del Liceo Artistico Grue è stato selezionato per partecipare alla finalissima di “Newdesignduemiladiciassette”, l’ottava edizione del concorso nazionale organizzato dal MIUR rivolto agli studenti del III-IV-V anno dei Licei Artistici al fine di promuovere, incoraggiare e sostenerne le potenzialità progettuali.

Aspettiamo ora il risultato del Comitato Tecnico-Scientifico che dovrà individuare, tra tutti i progetti selezionati, i progetti vincitori del concorso.

http://www.new-design.it/progetti2017.php

Salva

Salva

Ceramica di Castelli e Sicurezza sul lavoro

Nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro, i nostri studenti sono stati accolti all’interno dello stabilimento della Faraone Industrie S.p.a.  di Tortoreto, per una visita guidata ai processi produttivi e per la presentazione del progetto che si svilupperà attraverso un concorso creativo.

Ai ragazzi è stato chiesto di preparare delle opere d’arte in ceramica sul tema della sicurezza sul lavoro unendo questo tema al linguaggio braille per una maggiore diffusione del messaggio.

Salva

Salva