IX Festa internazionale della scultura contemporanea

Gli studenti del Liceo Grue di Castelli espongono a Start ’18!
Domenica 28 gennaio prossimo, alle ore 18:00, presso Palazzo d’Avalos a Vasto, sarà inaugurato, con una presentazione della prof.ssa Bianca Campli, il Festival della Scultura Contemporanea, evento patrocinato dall’Amministrazione Comunale della Città del Vasto e dal Museo Tattile “Omero” di Ancona.
Giunto alla sua nona edizione, la manifestazione, che sarà avviato contemporaneamente in 93 location di 21 Paesi europei, si inserisce nel programma denominato “Start18” organizzato dalla piattaforma “Sculpture Network”, un’istituzione no profit con sede a Monaco di Baviera, nata per la promozione ed il supporto alla Scultura Contemporanea.
Il tema di quest’anno è “Scultura e Architettura”. Dal 28 gennaio all’11 febbraio prossimi la Pinacoteca di Palazzo d’Avalos ospiterà la mostra delle opere scultoree degli oltre 70 artisti partecipanti, provenienti da numerosi Paesi, che metteranno in circolo le proprie esperienze professionali ed artistiche nei momenti quotidiani denominati “brunch della community”.
Le 93 location saranno interconnesse attraverso una rete internazionale virtuale: tutti i partecipanti potranno condividere le proprie impressioni e vivere i singoli eventi locali sul PhotoWall della manifestazione e sui canali social tramite l’hashtag #start18 (facebook: sculpturenetwork; twitter: @sculpture_net; instagram: @sculpturenetwork).
A Vasto l’evento sarà coordinato dallo scultore prof. Giuseppe Colangelo e vedrà la collaborazione del personale della cooperativa “Archeologia” che gestisce il Palazzo d’Avalos, le dottoresse Giulia Aimola, Silvia Bosco, Sara Pizzi e Teresa Tenaglia, dirette dalla dott.ssa Antonella Marsico.
Uno spazio della mostra sarà dedicato agli studenti dei Licei Artistici di Vasto, Bari, Castelli e Termoli e dalle Accademie d’Arte.
Per le scuole di ogni ordine e grado è, inoltre, concepito un vasto programma di visite guidate, attività laboratoriali ed occasioni di incontro con gli scultori presenti.
https://www.facebook.com/sculpture.network/?fref=ts
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *