La Scuola si racconta – Attività e progetti

Innovazione

stampante-3d-grue

Introduzione Stampa 3D per il design

Nel nostro Liceo abbiamo una moderna stampante 3D che viene usata dagli studenti per la prototipazione rapida di modelli. Tramite una stampante 3D è possibile stampare oggetti REALI, ricreando fedelmente un qualsiasi modello tridimensionale grazie ad un programma di modellazione 3D. Con la stampa in 3D è possibile dunque realizzare oggetti tridimensionali dalle forme complesse […]

Premi e riconoscimenti

Complimenti Martina!

Complimenti alla nostra alunna Martina Cacciatore che ha riprodotto alcuni reperti archeologici in terracotta per  l’Oasi WWF Calanchi di Atri, come corredo di una sepoltura picena.

Cerimonia di consegna borse di studio

Oggi, 8 giugno ore 11,00, nell’aula magna del nostro istituto, alle ore 11.00, si terrà la cerimonia di consegna delle borse di studio agli alunni più meritevoli del Liceo. alla presenza del Sindaco, del  Vescovo e del governatore del Rotary Club Teramo Nord. Siete tutti invitati a partecipare alla manifestazione.  

New Design 2018, batti 5!

Batti 5! Per il quinto anno consecutivo il Liceo Grue di Castelli viene selezionato al prestigioso concorso di Design! Ricordiamo nell’ordine: Simone Leonetti (2014 ), Mirco Marroni (2015), Giorgia Di Claudio (2016), Damiano Vaccari (2017).   I progetti di Martina Cacciatore e Paola Rastelli, studentesse del Liceo Artistico Grue sono stati selezionati per partecipare alla […]

Work in Progress

Students at work!

Gli studenti sono impegnati in una moltitudine di attività, chi nell’alternanza, chi nel Concorso Di Giosaffatte, chi nella realizzazione delle medaglie per la Prefettura e chi nella realizzazione di piccole sculture….    

Foggiatura per calibratura

Mentre nel laboratorio informatico alcuni lavorano alla modellazione 3D, nel laboratorio di foggiatura c’è chi si dedica alla modellazione diretta in argilla e chi nella foggiatura per calibratura. La passione prende forma!  

Esperienza tattile 😉

I ragazzi del Grue al lavoro per realizzare dei pannelli in ceramica destinati agli ipovedenti. In seguito all’incontro con Italo Di Giovine, Presidente dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS, e grazie anche alle sue preziose indicazioni, gli studenti hanno iniziato a modellare i pannelli per il progetto “Baadaye, Pinocchio d’Africa”.