La Scuola si racconta – Work in Progress

Gli uomini passano, le idee restano.

“Gli uomini passano, le idee restano” è un progetto didattico di scultura realizzato dagli studenti e dai docenti del Liceo Artistico Grue nell’anno scolastico 2018/2019.

Un’idea per dare dignità, memoria, sostanza a valori etici ed estetici, un lavoro che nella sua essenzialità e semplicità formale è stato un esercizio diretto di conoscenza di concetti e tecniche, un esempio di come le idee diventano realtà.

Il progetto è nato per realizzare un monumento in pietra dedicato a Falcone e Borsellino da donare all’ Associazione Società Civile di Teramo (che organizza il Premio Nazionale Paolo Borsellino).

Un interrogativo per dire che cos’è un monumento.

Un modo per sensibilizzare i ragazzi al tema della legalità, della lotta alla mafia e sul concetto di monumento, della memoria, autenticita’ e senso originario del monumento.

“Gli uomini passano, le idee restano” è una frase di Giovanni Falcone, il motivo che ha portato dei giovani studenti, a scolpire una pietra, inciderla a mano, fare un lavoro di gruppo, corale. un lavoro collettivo.

“Le cose nuove si fanno solo con I giovani. Solo I giovani ci si buttano dentro con entusiasmo, e collaborano in armonia senza personalismi e senza gli ostacoli derivanti da una mentalità consuetudinaria”
Mario Tchou

Grazie agli studenti, docenti, dirigenti, personale ATA, Comune di Castelli, Leo Nodari. Addario Camillo Group.

Students at work!

Gli studenti sono impegnati in una moltitudine di attività, chi nell’alternanza, chi nel Concorso Di Giosaffatte, chi nella realizzazione delle medaglie per la Prefettura e chi nella realizzazione di piccole sculture….

 

 

Foggiatura per calibratura

Mentre nel laboratorio informatico alcuni lavorano alla modellazione 3D, nel laboratorio di foggiatura c’è chi si dedica alla modellazione diretta in argilla e chi nella foggiatura per calibratura. La passione prende forma!